Semplicemente Donna

Benvenuto nel forum Semplicemente Donna
the crow

   Ora siamo :52

 Con: 286 messagi

 Con:  4222  posts

 Benvenuto/a

Semplicementedonna

Accedi
Chi è in linea
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

Vedere la lista completa

Ultimi argomenti
Modo di vestireDom Apr 25, 2010 10:58 amEnrica
Test : schiava o padrona?Mer Nov 04, 2009 4:59 pmmaraja
Quasi diciottenne ma,,,Mer Ott 28, 2009 1:28 pmEnrica
INDOVINELLOLun Mag 25, 2009 4:34 pmmaraja
DI CHE COLORE SEI???Ven Mag 22, 2009 8:58 ammaraja
Scegli un disegno.....Gio Mag 21, 2009 6:34 pmprincipessa
DELUSIONEMer Mag 20, 2009 9:46 ampolvere di luna
RegolamentoVen Mag 15, 2009 8:51 amPerla
Sondaggio
Quando vedi che qualcosa non va
Butto fuori tutto
46% / 6
Sto zitta e vado avanti
8% / 1
Mi isolo
31% / 4
Piango per sfogarmi, ma poi lascio tutto così com'è
15% / 2
Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario

lingua
AreaGratis Top 100Sito segnalato su Small Advertise!

Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
lasco
Super Utente
Super Utente
Maschile
Toro Numero di messaggi : 57
Età : 51
Località : Viterbo
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 05.05.08
http://www.vigilidelfuoco.forumattivo.com

cuore Ciao

il Mar Mag 06, 2008 1:59 pm
Sposato per 15 anni e separato da più di 5, riaccompagnato da tre ma con la nota: ognuno a casa sua.
Striminzita ma spero molto intuitiva.
15 anni belli bellissimi e con un Figlio, non volevo altro, ma un bel giorno e per giunta di mattina appena sveglio senza nemmeno un goccio di caffè la favola finisce con un finale a dir poco sconvolgente. Poi la routine degli avvocati ed infine la sentenza del Giudice.
Ma un bel giorno incontro Lei, bella, intelligente, materna e solare. Ho ricominciato a vivere ed apprezzare la vita, purtroppo anche questa favola penso che sia giunta alla fine. Da cosa sarà dovuto? Penso di saperlo, dal fatto che ho ancora paura di svegliarmi una mattina e sentirmi dire "non ti amo più, tra noi è finita, voglio la mia libertà..." e tante belle cose che io non ho mai negato. Voi che dite, ho ancora così tanta paura di condividere la mia vita con una persona? Mi devo sentire Single in tutto e per tutto? Possibile che io non debba avere ciò che sento nel mio cuore: una Famiglia?
avatar
Annalisa
AMMINISTRATRICE
AMMINISTRATRICE
Femminile
Leone Numero di messaggi : 325
Età : 57
Località : Palermo
Umore : ironica
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 06.01.08
http://semplicementedonna.forumattivo.com

cuore Re: Ciao

il Mar Mag 06, 2008 2:27 pm
Se hai fatto un giro del forum, letto alcuni dei nostri messaggi.... avrai anche letto un mio vecchio sfogo... beh (non so il tuo nome) la mia storia è simile alla tua solo che io non ho figli non sono mai stata sposata ma alla fine non riesco a comprendere perchè non debba avere anch'io una famiglia o comunque qualcuno con cui stare mano nella mano

_________________
Meglio un dignitoso silenzio che una pietosa bugia
BimbaSognatrice
Utente Vip
Utente Vip
Femminile
Numero di messaggi : 193
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 02.02.08

cuore Re: Ciao

il Mar Mag 06, 2008 5:01 pm
Lasco non buttare tutto via per paura.... Sad
avatar
polvere di luna
MODERATORE
MODERATORE
Femminile
Toro Numero di messaggi : 662
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 27.03.08

cuore Re: Ciao

il Mer Mag 07, 2008 6:20 am
Lasco... benvenuto....

Hai amato immensamente e sei stato ferito ed è ovvio che ora hai paura di soffrire ancora.

hai mai provato a raccontare alla tua donna il dolore che hai provato e la sensazione di paura che provi ora?
il dialogo prima di tutto (ma forse già lo sai), perchè una coppia funzioni deve esserci dialogo, parlare di ciò che ci angoscia ci aiuta a non demonizzare i nostri pensieri.
la tua donna, conoscendo le tue paure, saprà combatterle e vincerle.

io questa lezione l'ho imparata a caro prezzo... rischiando di perdere quello che di più caro ho... la mia famiglia...

ha ragione bimba, non buttare tutto solo per paura.
avatar
lasco
Super Utente
Super Utente
Maschile
Toro Numero di messaggi : 57
Età : 51
Località : Viterbo
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 05.05.08
http://www.vigilidelfuoco.forumattivo.com

cuore Re: Ciao

il Mer Mag 07, 2008 11:38 am
Si parliamo di tante cose ed una di queste è proprio la mia paura ma anche la sua, perché anche lei cerca di salvaguardare suo figlio che ora ha 13 anni, cercando di non fargli mancare mai nulla (per me ad esempio questo atteggiamento è troppo e poco costruttivo per la crescita del figlio), ma non posso dire la mia visto che un padre per fortuna lo ha (vivendogli a 200 mt cerca sempre di vederlo poco, mentre io avendo mio figlio a 200 Km cerco di vederlo il più possibile), ma questo è un altro discorso.
Sta di fatto che abbiamo tutti e due paura di affrontare una convivenza, sia per un modo che per l'altro.
Per ora mangiamo insieme e poi la sera io rientro nel mio appartamento, perché "purtroppo" il figlio ancora non riesce a dormire da solo nella sua cameretta e sinceramente dopo tre anni che faccio questa vita, mi sono un pò stancato tanto che ultimamente cerco di non andare più nemmeno a cena con loro arrangiandomi da solo a casa.
E' una situazione più che fastidiosa, ora a luglio dovremmo andare in vacanza insieme, ma non so se la cosa potrà essere una medicina al nostro rapporto, perché ritrovarmi a dormire su di un lettino nella stessa camera con loro nel letto matrimoniale a me non và proprio giù. Potete dirmi che sono egoista, ma veramente non riesco a dover annientare completamente il mio modo di vivere perché il figlio non deve cambiare assolutamente (forse l'egoismo è da parte sua).
Sono da Psicanalizzare?
Aiutatemi sono anche su SKYPE come lascodepicio


Ultima modifica di lasco il Mer Mag 07, 2008 11:52 am, modificato 1 volta
avatar
Annalisa
AMMINISTRATRICE
AMMINISTRATRICE
Femminile
Leone Numero di messaggi : 325
Età : 57
Località : Palermo
Umore : ironica
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 06.01.08
http://semplicementedonna.forumattivo.com

cuore Re: Ciao

il Mer Mag 07, 2008 4:12 pm
Io sono molto pratica nelle mie cose e non penso che si possa, assolutamente, mettere da parte un figlio per nessun motivo al mondo ma.... attenzione questo figlio non può compromettermi la possibilità di rifarmi una vita affettiva. Se la tua donna glielo permette, scusami se sono diretta, forse non ti mette al primo posto. Un figlio nasce, cresce e poi a poco a poco è naturale che ci sia anche un distacco, comincerà a vivere anche lui i suoi amori e la sua vita. Bene, allora cosa farà questa benedetta donna? Avrà perso la sua gioventù per garantire al figlio l'amore che nessuno gli può negare e cioè quello di una madre, ma che non deve assolutamente annullare il suo essere "Donna".
Non mi piace per nulla l'idea della vacanza col figlio, forse perchè sono già passata in una situazione simile ed è stato devastante, penso che almeno per un paio di giorni potrebbe ricordarsi che questo figlio ha un padre, affidarlo a lui e dedicarsi esclusivamente al vostro rapporto.
Questo è il mio pensiero poi è naturale che tu farai quello che secondo te è più giusto.

_________________
Meglio un dignitoso silenzio che una pietosa bugia
avatar
lasco
Super Utente
Super Utente
Maschile
Toro Numero di messaggi : 57
Età : 51
Località : Viterbo
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 05.05.08
http://www.vigilidelfuoco.forumattivo.com

cuore Re: Ciao

il Mer Mag 07, 2008 4:33 pm
Annalisa ha scritto:Io sono molto pratica nelle mie cose e non penso che si possa, assolutamente, mettere da parte un figlio per nessun motivo al mondo ma.... attenzione questo figlio non può compromettermi la possibilità di rifarmi una vita affettiva. Se la tua donna glielo permette, scusami se sono diretta, forse non ti mette al primo posto. Un figlio nasce, cresce e poi a poco a poco è naturale che ci sia anche un distacco, comincerà a vivere anche lui i suoi amori e la sua vita. Bene, allora cosa farà questa benedetta donna? Avrà perso la sua gioventù per garantire al figlio l'amore che nessuno gli può negare e cioè quello di una madre, ma che non deve assolutamente annullare il suo essere "Donna".
Non mi piace per nulla l'idea della vacanza col figlio, forse perchè sono già passata in una situazione simile ed è stato devastante, penso che almeno per un paio di giorni potrebbe ricordarsi che questo figlio ha un padre, affidarlo a lui e dedicarsi esclusivamente al vostro rapporto.
Questo è il mio pensiero poi è naturale che tu farai quello che secondo te è più giusto.
Ma vedi non posso avere la presunzione di avere l'esclusiva sulla madre e quindi accetto volentieri (per amore) di essere almeno al secondo posto, come non ho mai pensato di sostituire il padre (perché fortunatamente per lui ne ha uno), ma il fatto di sentirmi l'ultima ruota del carro NO!
Il problema è lei che ancora non riesce a tagliare il cordone ombellicale con il figlio permettendogli tutto pur di vederlo felice. Ma io dico e forse qualche mamma spero che mi risponda, un figlio con queste attenuanti, ma quando cresce? Quando riuscirà a risolvere un suo problema? Dici bene tu Annalisa, lei sta perdendo la sua gioventù e l'essere donna. Ora a trovato me, che fino ad oggi sono riuscito ad assecondarla, ma la mia pazienza è al limite e di conseguenza l'Amore che provo per lei è in fase di dissolvimento. Mi tremano le mani nel scrivere ciò, ma è la realtà che sto vivendo e so anche che se decido di rompere questo rapporto gli farò tanto male perché a lei gli serve un aiuto, ma soprattutto al figlio, il cui ha un padre che lo tiene il minimo indispensabile. Pensate che quando deve stare con lui, il figlio preferisce mangiare con noi e poi andare dal padre solo per dormire.
Il problema è grosso e veramente cerco qualcuno che mi aiuti, non so come ma forse già parlarne mi fa bene.
avatar
polvere di luna
MODERATORE
MODERATORE
Femminile
Toro Numero di messaggi : 662
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 27.03.08

cuore Re: Ciao

il Gio Mag 08, 2008 6:52 am
lasco, hai centrato il problema, parlare ti fa bene e tu devi parlare parlare parlare....

da mamma e donna ti dico che la situazione della tua compagna non è facile da gestire, da un lato ha il figlio e dall'altra il suo uomo.

il legame mamma/figlio è qualcosa di inspegabile, talmente forte che purtroppo se gestito male può diventare ossessione (a me è successo e mi ha portato quasi alla rottura del mio matrimonio), probabilmente la tua compagna cerca di proteggere suo figlio da ulteriori delusioni emotive dopo la sua separazione, forse si convince che essere onnipresente possa essere di giovamento per il figlio

a mie spese ho capito che i figli, vanno seguiti ma comunque lasciati liberi di esprimersi, di provare a gestire la loro vita in modo autonomo il prima possibile, è l'unico modo per responsabilizzarli, per evitare che diventino "bamboccioni" come dice qualche politico....

questa però è solo una mia teoria, non l'ho ancora messa in pratica, visto che mio figlio ha solo tre anni....

per quanto riguarda le vacanze estive, concordo con anna, forse non è una buona idea farle in tre, è anche vero, però che il ragazzo non vuole stare con il padre, l'unica soluzione è che la tua compagna capisca le tue esigenze e inizi a staccarsi da suo figlio...

da soli, però, non credo che riuscirebbero a fare questo grande passo...

posso permettermi di darti un consiglio?

io e mio marito, per risolvere i nostri problemi, ci siamo affidati ad una terapista, hai presente, non è ne una psicologa ne una psicanalista, una di quei dottori che ti fanno parlare e cercano di darti dei consigli per superare i problemi di coppia...
a noi ci sta aiutando.....
avatar
lasco
Super Utente
Super Utente
Maschile
Toro Numero di messaggi : 57
Età : 51
Località : Viterbo
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 05.05.08
http://www.vigilidelfuoco.forumattivo.com

cuore Re: Ciao

il Gio Mag 08, 2008 9:02 am
Sono un padre ma mamma dentro e sicuramente più mamma della mamma di mio figlio (scusate il giro di parole), ho vissuto la maternità e la nascita di mio figlio tanto che sono stato lì in sala parto accanto alla futura mamma, a spingere sul pancione e ad assistere l'ostetrica fino al fatidico taglio del cordone. Sensazioni uniche che lasciano un bellissimo segno indelebile, quindi capisco le mamme e quanto sono attaccate al loro figlio, ma è pur vero e questo lo insegna la storia che per non farli diventare "bamboccioni" come dice appunto qualche politico, bisogna che questi figli assaggino anche le delusioni di qualche negazione da parte dei genitori ed in questo caso della mia compagna, proprio perché devono farsi le "ossa" ed imparare a gestirsi da soli la propria vita. Quindi sono d'accordo con te Polvere di Luna quando dici che bisogna seguirli ma comunque lasciati liberi di esprimersi ed aggiungo, districarsi nella giungla per arrivare al sentiero pulito.
E' da tempo che penso sia giusto per lei affidarsi ad una terapista e per aiutarla ancora di più cercherò di "farci" seguire tutti e due.
avatar
polvere di luna
MODERATORE
MODERATORE
Femminile
Toro Numero di messaggi : 662
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 27.03.08

cuore Re: Ciao

il Gio Mag 08, 2008 9:49 am
secondo me tu potresti parlare delle tue paure, vedrai che la persona che sceglierete saprà parlarti dritto al cuore per farti superare i tuoi timori...

in bocca al lupo!!! :105:
avatar
lasco
Super Utente
Super Utente
Maschile
Toro Numero di messaggi : 57
Età : 51
Località : Viterbo
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 05.05.08
http://www.vigilidelfuoco.forumattivo.com

cuore Re: Ciao

il Gio Mag 08, 2008 9:56 am
polvere di luna ha scritto:secondo me tu potresti parlare delle tue paure, vedrai che la persona che sceglierete saprà parlarti dritto al cuore per farti superare i tuoi timori...

in bocca al lupo!!! :105:
Sicuramente parlerò della mia paura, ma cercherò di fare di più, lo farò con lei per Noi!
avatar
polvere di luna
MODERATORE
MODERATORE
Femminile
Toro Numero di messaggi : 662
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 27.03.08

cuore Re: Ciao

il Gio Mag 08, 2008 10:16 am
bravissimo!!!
è con questo spirito che devi affrontare gli incontri con una terapista, non far vincere la paura....
avatar
lasco
Super Utente
Super Utente
Maschile
Toro Numero di messaggi : 57
Età : 51
Località : Viterbo
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 05.05.08
http://www.vigilidelfuoco.forumattivo.com

cuore Re: Ciao

il Ven Mag 16, 2008 8:44 am
Sono passati alcuni giorni da quando ho parlato con la mia compagna/fidanzata (non so mai come definirla), all'inizio del discorso era chiaro per me il dover dare un taglio alla relazione, visto che comunque da parte sua non c'è stato un accenno a cambiare. Lei è sempre consapevole che il suo atteggiamento nei confronti del figlio è sbagliato, ma il desiderio di continuare su questo piano è più forte (Pensa di togliere qualcosa al figlio e di conseguenza si sente in colpa), mentre io (innamorato) continuo a soffrire, ma ho notato che il figlio mi cerca più del dovuto e soprattutto cerca il mio calore, il contatto (è quello che vorrei anche dalla madre). Non posso dire che ora sono confuso, perché lo sono da un bel pezzo ma veramente non so più come comportarmi. La mia intenzione è di andare a vivere insieme anche a casa loro, non ho problemi, ma poi come la prenderei se la situazione non dovesse cambiare? Già in passato con il precedente matrimonio ho rischiato grosso sfiorando il non ritorno, non vorrei ricaderci. Vorrei tanto chiedervi Aiuto, ma...
avatar
Annalisa
AMMINISTRATRICE
AMMINISTRATRICE
Femminile
Leone Numero di messaggi : 325
Età : 57
Località : Palermo
Umore : ironica
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 06.01.08
http://semplicementedonna.forumattivo.com

cuore Re: Ciao

il Ven Mag 16, 2008 4:42 pm
Senti posso intromettermi in punta di piedi e poi uscire senza fare rumore?
Lascia il mondo come si trova, non andare a vivere da lei, almeno per il momento, hai fatto tanto per avere uno spazio tutto tuo e adesso cosa vorresti fare?
Il fatto che suo figlio si sia avvicinato a te lo trovo molto positivo, probabilmente ti vede come quella figura paterna che gli manca, nonostante un padre ce l'abbia... chissà che questa non sia la via per farlo maturare e avere finalmente la tua donna rinata e pronta a vivere la vostra storia.
Auguri e .... non voglio più sentirti dire "vorrei chiedervi aiuto ma...." che cavolo ci facciamo noi allora? E poi quando noi abbiamo bisogno di te? Pensaci!

_________________
Meglio un dignitoso silenzio che una pietosa bugia
avatar
lasco
Super Utente
Super Utente
Maschile
Toro Numero di messaggi : 57
Età : 51
Località : Viterbo
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 05.05.08
http://www.vigilidelfuoco.forumattivo.com

cuore Re: Ciao

il Ven Mag 16, 2008 8:51 pm
Sai una cosa? Io ho sempre desiderato avere una famiglia, la prima per natura e maturità l'ho allontanata per poi riavvicinarmi, la seconda mi è stata tolta con l'inganno e quest'ultima la vorrei tenere stretta stretta nel mio cuore. Non so se riuscirò a non farlo, è dentro di me.
BimbaSognatrice
Utente Vip
Utente Vip
Femminile
Numero di messaggi : 193
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 02.02.08

cuore Re: Ciao

il Sab Mag 17, 2008 3:56 pm
Prova ad aspettare un pò ad andare ad abitare con loro, così lascerai che il rapporto madre-figlio si sistemi senza la tua presenza..e poi entrerai anche tu nel loro nucleo familiare...altrimenti potresti sentirti tagliato fuori!! Wink

Rimandare un pochino un desiderio non vuol dire spegnerlo Smile
avatar
lasco
Super Utente
Super Utente
Maschile
Toro Numero di messaggi : 57
Età : 51
Località : Viterbo
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 05.05.08
http://www.vigilidelfuoco.forumattivo.com

cuore Re: Ciao

il Mar Mag 20, 2008 2:07 pm
Si si sono tre anni che aspetto BimbaSognatrice, è che ormai questa fase di spengimento è iniziata già . Comunque aspetto ancora un pò.
avatar
Perla
MODERATORE
MODERATORE
Femminile
Numero di messaggi : 753
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 11.02.08

cuore Re: Ciao

il Mar Mag 20, 2008 2:46 pm
Ma ancora non hai perso la pazienza??????Guarda che al mondo ci sono tanta donne, caspita
BimbaSognatrice
Utente Vip
Utente Vip
Femminile
Numero di messaggi : 193
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 02.02.08

cuore Re: Ciao

il Mer Mag 21, 2008 9:24 am
MMH.....comunque se la cosa dura da troppo, vuol dire che non c'è verso di far cambiare il carattere alal tua lei.. e forse nons arebeb nemmeno giusto, nè per te nè per lei.

NOn ti voglio dare brutti consigli Wink, però se davvero hai già pazientato troppo, allora fai come credi ma non soffrire.

Io ad esempio per molte cose al mio boy sto dando un tempo, passato quello credo che prenderò delle decisioni...anche se so che faranno male anche a me.
avatar
lasco
Super Utente
Super Utente
Maschile
Toro Numero di messaggi : 57
Età : 51
Località : Viterbo
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 05.05.08
http://www.vigilidelfuoco.forumattivo.com

cuore Re: Ciao

il Sab Mag 24, 2008 6:33 am
Si dentro di me ho impostato un ultimatum e dopo di che sarà quel che sarà. Per ora ho visto un timido avvicinamento a quella situazione che ci permetterà di andare a vivere insieme. Staremo a vedere, un Bacio.
avatar
maraja
Super Utente Vip
Super Utente Vip
Femminile
Bilancia Numero di messaggi : 714
Età : 42
Località : matera
Occupazione/Hobby : disoccupata
Umore : allegro moderato
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 06.03.09

cuore Re: Ciao

il Dom Mar 08, 2009 11:43 am
ciao a tutti e buona festa della donna.Oggi faccio l'anniversario della mia separazione,e sono contenta di esserlo,xkè da quando ho messo la parola fine al mio matrimonio mi sono ritrovata,e ho scoperto di nuovo quanto E'bello vivere.Un consiglio se lo accetate..mai soffrire per un uomo che non merita neanche un nostro minimo pensiero.
avatar
Perla
MODERATORE
MODERATORE
Femminile
Numero di messaggi : 753
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 11.02.08

cuore Re: Ciao

il Lun Mar 09, 2009 10:51 am
Sei separata??? Ti va di parlarne???
avatar
maraja
Super Utente Vip
Super Utente Vip
Femminile
Bilancia Numero di messaggi : 714
Età : 42
Località : matera
Occupazione/Hobby : disoccupata
Umore : allegro moderato
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 06.03.09

cuore Re: Ciao

il Lun Mar 09, 2009 11:46 am
si che mi và di parlarne,vedi ho sofferto troppo e oggi posso dire che ho superato il tutto visto che ne parlo con tanta tranquillità,nel pomeriggio ne parliamo ok!
avatar
Perla
MODERATORE
MODERATORE
Femminile
Numero di messaggi : 753
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 11.02.08

cuore Re: Ciao

il Lun Mar 09, 2009 4:11 pm
Ok maraja!
avatar
maraja
Super Utente Vip
Super Utente Vip
Femminile
Bilancia Numero di messaggi : 714
Età : 42
Località : matera
Occupazione/Hobby : disoccupata
Umore : allegro moderato
Barra rispetto regole :
Data d'iscrizione : 06.03.09

cuore Re: Ciao

il Lun Mar 09, 2009 4:52 pm
Allora sono divorziata da pochi mesi e separata da otto anni,mi sono sposata a 19 anni anzi diciamo 20 xkè mancava un mese.Il mio ex marito ne aveva dieci di più,e lo amavo con tutta me stessa,per sposarmi lui sono andata contro tutto e tutti,ed era anche un grandissimo amico di mio padre,proprio x questo non voleva mio padre,xkè lo conosceva troppo bene,purtroppo aveva un brutto vizio...l'alcool.
Contenuto sponsorizzato

cuore Re: Ciao

Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum